Pasta al bicarbonato – Attività per bambini

Attività per i bambini!!!!

Pasta al bicarbonato! 

 


Pasta modellabile, simile alla pasta di sale, da realizzare facilmente handmade. È una pasta molto morbida ed elastica al tatto, che risulta davvero piacevole da modellare! E’ adatta anche per bambini dai 18 mesi circa, perchè è realizzata quasi interamente con materiali commestibili (escluso il bicarbonato), quindi anche se “scappa un assaggino” non si corre il rischio di avvelenamento. Si può spiegare loro che non devono metterla in bocca e… fidarsi!

Sì possono realizzare decorazioni da appendere, calamite, ciondoli o oggettistica!

Ai miei bambini piace inventare forme o intagliarla con le formine dei biscotti.
D’estate ci piace realizzare ghirlande a tema marino da appendere sul balcone!

Una volta asciutta ha un colore bianco candido e leggermente brillantinato. Meravigliosa!
Si può anche dipingere!
Si può colorare con coloranti alimentari liquidi!
Si può arricchire di profumo con oli essenziali!


Qual è lo scopo di questa attività?

  • E’ divertente!!
  • Stimola creatività, motricità fine, risveglia i cinque sensi, rilassa!
  • Permettere ai bambini grandicelli di leggere in autonomia con la vostra presenza discreta, ma coinvolgente
    Oppure
  • Leggere la ricetta ad alta voce per i bambini piccini
    Oppure
  • Consentire di riconoscere e leggere insieme a loro qualche numero o parola che sanno già riconoscere
  • Attiva le competenze logico-matematiche e la letto-scrittura


Ricetta per la pasta al bicarbonato:

  • 1 tazza e 1/4 di acqua 
  • 1 tazza di amido di mais
  •  2 tazze di bicarbonato
  • Qualche goccia di olio essenziale (facoltativo)
  • Qualche goccia di colorante alimentare (facoltativo)
    Portare ad ebollizione l’acqua all’interno di un pentolino (non si rovina!), aggiungere in quest’ordine: colorante alimentare e qualche goccia di olio essenziale se lo si desidera, e le farine tutte insieme.
    Mescolare fino a quando l’impasto non risulta compatto ed elastico, questo è il momento di spegnere il fuoco.
    Lasciare riposare e raffreddare per qualche minuto e poi.. divertirsi!
    L’impasto può essere conservato qualche giorno in frigorifero

    Si asciuga all’aria nel giro di qualche ora/giorno in base alla temperatura (sconsiglio di usare il forno, perché l’impasto è molto delicato, inoltre cuocendo si rischia di rendere le forme color marrone-bruciacchiato)

    Ho imparato questa ricetta qualche anno fa da raffaella_babygreen 


Ti è piaciuto questo post? Lascia il tuo indirizzo per ricevere i prossimi via mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *