Lanterne di..neve finta!

Terza settimana di Avvento 🕯🕯🕯
Giorno 19
 
Questa mattina nel calendario dell’Avvento abbiamo trovato una riflessione sulla luce: Natale è luce, è una festa di luci, è quel lumino luccicoso che si accende nel cuore di ognuno di noi
E’ quella gioia pura, quella propensione a condividere, a trascorrere del tempo insieme, a donare felicità agli altri!
 
La proposta di oggi è quella di realizzare una lanterna natalizia!

 
Per noi è andata così… tra qualche discussione, arrabbiatura e pianto, siamo riusciti a portare a termine questo progetto!
E nonostante le lacrime e la rabbia che permeava dentro qualcuno di noi… È successo! Quando abbiamo acceso i lumini, lo stupore e la gioia ci hanno meravigliati ed aiutati, in un abbraccio sincero, a ritrovare l’equilibrio dentro ciascuno di noi!
 
Lanterne di neve… finta!
Da un’idea di La luna di carta
 
Occorrente:
  • Nebulosa della Lapponia
  • Cristalli di ghiaccio di Frozen II
  • Stelle scintillanti di Aurora Boreale
….
Ognuno inventi gli ingredienti che facciano battere il cuore dei propri bimbi 
Occorrente “vero” per ricetta:
  • Bicarbonato
  • Sale grosso
  • Brillantini

Spennellare il barattolo di colla vinilica e fare piovere una neve finta super speciale!!
 
Buona Luce!

________________

 

La mia collaborazione con l’Associazione Custodi del Femminino continua: sono diventata una tra le moderatrice di due dei loro gruppi Facebook che tratta temi di educazione!

Se ti va puoi leggere i miei interventi alla Pagina Facebook che si chiama Educazione Liberata: Montessori, Steiner, didattica empatica e puoi mettere il like cliccando qui!

E se la pagina ti piace tanto, tanto, puoi anche iscriverti al Gruppo chiuso Facebook Educazione Liberata: Montessori, Steiner, didattica e crescita empatica, cliccando qui!

Nel Gruppo chiuso Facebook Leggimi Ancora! si parla invece di libri: albi illustrati e libri per l’infanzia, ma anche libri per gli adulti appassionati di pedagogia. Ci si scambia informazioni, opinioni, recensioni e titoli! Puoi iscriverti cliccando qui!


Ti è piaciuto questo post? Lascia il tuo indirizzo per ricevere i prossimi via mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *