Giornata mondiale delle Api

Maggio e Giugno sono i mesi ideali per godere della primavera che raggiunge il suo culmine per poi lasciare il posto all’estate e quale periodo più adatto per approfondire qualche esperienza sulla meravigliosa vita delle Api!?! Lo scorso anno per celebrare questo magnifico Mondo, siamo stati ospiti a casa di amici che allevano api e producono delizioso Miele di vario tipo: i bambini hanno potuto vivere un’intera giornata da apicoltori ed è stato veramente fantastico, speriamo presto di avere nuovamente un’occasione simile!!!! In questo post qui puoi approfondire la nostra esperienza!

Quest’anno, invece, Mercoledì 20 Maggio in occasione della Giornata mondiale delle Api, abbiamo organizzato una merenda nel bosco insieme ai nostri Amici. Era la nostra prima uscita dopo la quarantana ed eravamo tutti in fibrillazione: rivedere gli amici dopo quasi tre mesi e poter godere della nostra tanto amata montagna ci sembrava proprio un sogno che finalmente si stava per realizzare!!! C’era un sole fantastico e l’entusiasmo era alle stelle!!!!!

Abbiamo festeggiato realizzando insieme ai miei bambini una torta e delle focaccine, il tutto preparato con il miele di Tiglio piobesino, prodotto proprio qui nelle nostre campagne; i nostri amici hanno confezionato delle meravigliose candele in pura cera d’api, una per ognuno di noi, è stato un dolcissimo regalo, proprio gradito ed hanno anche preparato dei simpaticissimi biscotti… bè, inutile dire che il fantastico profumo di miele inebriante era intenso ed avvolgente!!!! E’ stato un pomeriggio di libertà, nel quale abbiamo goduto della compagnia e della risate che tanto ci sono mancate dei nostri amici, abbiamo potuto passeggiare, giocare, parlare all’aria aperta!!

 

Le ricette che abbiamo seguito:

Cliccando qui puoi trovare la ricetta della Torta al miele, semplicissima e senza burro, io ho utilizzato la farina di farro ed il risultato è stato davvero delizioso!!

Qui invece la ricetta super facile e super veloce della Focaccia di semola al latte, che si prepara in due ore: per questa ricetta, invece, ho usato la farina bianca! E’ una focaccia che è piaciuta tanto ai bambini ed ho notato che se si ha il tempo di lasciarla lievitare (anche una notte) diventa ancora più soffice!!!!!

 

I libri che abbiamo letto… 

di seguito i titoli di alcuni libri che abbiamo letto insieme ai nostri amici nel bosco e di altri che reputo molto interessanti e divertenti:

L’alveare, Editoriale scienza

Il mondo delle api, White Star Kids

Il regno delle api, Electa Kids

Diventare regina, Sassi

Come nasce il miele

 

Abbiamo anche disegnato, colorato e compilato alcune schede di pregrafismo e scrittura in italiano e in inglese:

  • Grazie ad alcune proposte di Mariangela, splendida mamma homeschooler che vi consiglio assolutamente di seguire su Facebook e sul suo blog La luna di carta, perchè è un pozzo di meravigliose idee e tanti consigli interessanti per imparare in modo libero con i propri bambini!
  • Con queste idee in lingua inglese, volte ad arricchire il lessico e ad allenare l’orecchio alla seconda lingua, che puoi scaricare gratuitamente qui! Labirinti e pregrafismo sono piaciuti molto anche ai nostri cuccioli più piccolini e termini come “bee, honey, flowers, nectar” dovrebbero essere entrati nel vocabolario delle nostre bimbe più grandi!! E se non lo fossero sarà l’occasione buona per ripetere al più presto questa giornata!

L’esperienza può continuare a casa con questi splendidi film d’animazione:

  • “Beemovie”, che è simpatico anche se un po’ romanzato!!!
  • “Ape Maia”, l’intramontabile, disponibile su Netflix
  • “La Casa delle Api”, una dolcissima serie che abbiamo scoperto in TV quando i nostri bimbi erano più piccini

 

ed anche realizzando le candele con pura cera d’api!

I materiali, come fogli di cera, stoppini e candele sono reperibili nella sezione shop del sito ufficiale di Rudolf Steiner, qui, ma anche su Amazon si trovano delle proposte interessanti! Qualcuno ha provato a realizzarle e vuole condividere suggerimenti, spunti e la propria esperienza qui sotto a questo post? Ne sarei molto interessata!!!!

 

****

Apprendere è un’esperienza che coinvolge interamente mente e corpo!

  • Acquisizione e selezione delle informazioni
  • Ricercare dei materiali utilizzabili
  • Pianificare un progetto
  • Mediare e accordarsi
  • Mettersi in gioco con determinazione, entusiasmo, gioia, piccole frustrazioni, errori e passi indietro in autonomia
  • Porsi obiettivi
  • Raggiungere uno scopo modificando, ove serve, gli obiettivi prefissati
  • Trarre conclusioni con spirito critico

 

Molto spesso quando i bambini creano con fantasia travolgente, creatività entusiasmante ed una cura ai dettagli veramente lodevole apparentemente stanno “solo giocando”…

Ma se ci alleniamo a guardare l’esperienza da un’altra prospettiva, potremmo forse sentire profumo di apprendimento autentico ed acquisizione di competenze utili per la vita (skills for life)

È difficile lasciarsi andare e seguire il loro flusso, ma si può imparare!
Anche noi educatori siamo in cammino…

****

Se tu Maestro o Maestra sei alla ricerca di qualche proposta stimolante, accattivante ed al contempo educativa per i tuoi allievi,

Se tu genitore ed il tuo bambino siete un po’ stufi ed annoiati e non riuscite più a trovare entusiasmo nei compiti e nelle proposte didattiche,

Parliamone!

Chiamami qui: 3209703315
Scrivimi qui: marta.reinero@gmail.com


Ti è piaciuto questo post? Lascia il tuo indirizzo per ricevere i prossimi via mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *