Frida Kahlo – Albo illustrato

“Quando era piccola, Frida dovette passare molto tempo a letto a causa di un incidente. Chiusa nella sua stanza, siccome si annoiava molto, cominciò a disegnare e a dipingere, e con il tempo diventò una delle più famose artiste del ventesimo secolo. La sua fantasia le aveva schiuso le porte di un mondo nuovo, un mondo colorato e bellissimo che lei stessa creava con il pennello. E che regalò a tutti coloro che ancora oggi ammirano i suoi quadri. Frida ha realizzato il suo sogno. E tu, che sogno hai?”

“Frida Kahlo”è un breve cartonato che fa parte della serie “Piccole donne, Grandi sogni” edito da Fabbri Editori e scritto da Maria Isabel Sanchez Vegara.

È una breve biografia, un colorato e vivace albo illustrato di poche pagine che racchiude tutto il calore e l’entusiasmo che l’artista Frida Kahlo era capace di trasmettere con la sua arte ed i suoi (auto) ritratti, in modo veritiero e talvolta schietto e crudo!
Nonostante la sua vita costellata di difficoltà, di sofferenza e di dolore, non solo fisico, la costanza e la forza dimostrate sono un Esempio per noi e per i nostri bambini!
Leggere ai nostri bambini le storie di eroine abbatte le differenze e gli stereotipi di genere, veicola emozioni, arricchisce lo sguardo verso il mondo!

Proposta didattica:

Leggete ad alta voce per i vostri bambini la biografia di Frida Kahlo, parlate insieme della sua malattia, del suo incidente, della sua arte, dei colori dei suoi dipinti e chiedete loro cosa ne pensano, cosa provano, cosa avrebbero fatto loro al posto di Frida. Chiedete loro qual è il sogno che vorrebbero portare avanti a tutti i costi, nonostante le difficoltà e le sfide che la vita ci offre!
Ascoltate e accettate il parere dei vostri bambini, senza aggiungere commenti personali!

Proponete poi ai bambini di realizzare un dipinto partendo dall’osservazione di quelli di Frida: si può copiare il dipinto preferito, oppure cercare di imitare la sua tecnica con colori sgargianti e intensi o ancora provare a rappresentare i loro sentimenti tramite il disegno, proprio come faceva Frida!
Si possono utilizzare diverse tecniche e poi confrontare i lavori ottenuti: tempere, acquerelli, pastelli a cera.

 Su Netflix c’è un meraviglioso e coinvolgente film – autobiografia su Frida Kahlo, adatto soprattutto agli adulti ed ai ragazzi
 Da febbraio a maggio alla Palazzina di Caccia  di Stupinigi in provincia di Torino ci sarà “una imperdibile mostra con le foto di Nickolas Muray. L’esposizione è un viaggio emozionale nella vita dell’icona mondiale Frida Kahlo: un percorso per conoscere la donna, viverla e comprendere la sua essenza, fatta di forza, coraggio, talento e un immenso amore”.

________________

 

La mia collaborazione con l’Associazione Custodi del Femminino continua: sono diventata una tra le moderatrice di due dei loro gruppi Facebook che tratta temi di educazione!

Se ti va puoi leggere i miei interventi alla Pagina Facebook che si chiama Educazione Liberata: Montessori, Steiner, didattica empatica e puoi mettere il like cliccando qui!

E se la pagina ti piace tanto, tanto, puoi anche iscriverti al Gruppo chiuso Facebook Educazione Liberata: Montessori, Steiner, didattica e crescita empatica, cliccando qui!

Nel Gruppo chiuso Facebook Leggimi Ancora! si parla invece di libri: albi illustrati e libri per l’infanzia, ma anche libri per gli adulti appassionati di pedagogia. Ci si scambia informazioni, opinioni, recensioni e titoli! Puoi iscriverti cliccando qui!


Ti è piaciuto questo post? Lascia il tuo indirizzo per ricevere i prossimi via mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *