English Corner

In classe e a casa si può allestire un “angolino inglese” o “English Corner” con

  • flashcards
  • immagini
  • disegni dei bambini  che rievocano:
  • il lessico (animali, persone, fiori…)
  • i colori,
  • le forme di saluto,
  • la bandiera,
  • le festività,
  • actions game

E tutti gli argomenti che man mano affrontiamo tramite giochi o attività didattiche proposte dall’adulto educatore o che emergono da domande e curiosità dei bambini.

A cosa serve?

Lo scopo è quello di memorizzare ed arricchire il proprio bagaglio in L2, mediante l’osservazione e l’associazione ad immagini che rievocano qualche esperienza diretta vissuta dai bambini.

Avviene in due modi:

  1. “passandoci davanti” il bambino osserverà (quotidianamente ed in modo del tutto casuale) l’angolino e proverà a ricordare in modo autonomo e personale le parole e le emozioni provate durante il gioco con l’adulto
  2. l’adulto di tanto in tanto propone diversi giochi:l’adulto pronuncia la parola in inglese, il bambino traduce in italiano e tocca l’immagine corrispondente;

– il bambino pronuncia la parola in italiano e l’adulto traduce in inglese;
– nel caso delle Actions Game (stand up; clap; jump; tourn around..) ideale da fare all’aperto: a turno l’adulto o il bambino pronuncia le parole ed i giocatori eseguono il comando. Ci si può divertire e sfidare con vere e proprie manches ad eliminazione. NB chi viene temporaneamente eliminato può rientrare nel gioco dopo qualche minuto, oppure pronunciare a turno i comandi, fare il tifo, giocare senza essere più in gara.

Naturalmente l’angolino può essere creato nella lingua che si intende approfondire o nella seconda lingua parlata in casa o a scuola!


Ti è piaciuto questo post? Lascia il tuo indirizzo per ricevere i prossimi via mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *