Che adulto scegli di essere?

Se desideri essere rispettato: rispetta.

Se desideri essere ascoltato: ascolta.

Se desideri essere amato: dimostra il tuo amore, senza timore, senza riserve.

Se desideri essere il genitore o il maestro che desideravi avere da bambino,

capace di sorridere,
capace di ascoltarti,
capace di capirti,
capace di non giudicarti,
capace di accoglierti per quello che eri,
approfitta della immensa occasione che la Vita ti sta offrendo!

 

“Ogni volta che nasce un bambino, nascono anche un padre e una madre.

E da quel momento crescono insieme in saggezza e virtù, i bambini anche in altezza.

I figli offrono amore incondizionato, anche quando non si è fatto niente per meritarlo.

Ci fanno sentire importanti e necessari, ci divertono e ci affascinano, danno significato e colore alla vita, ci permettono di accompagnarli per un po’ nell’affascinante avventura di scoprire il mondo.

Essere genitori è un privilegio.

I problemi di oggi domani saranno degli aneddoti e con un po’ di fortuna e molto amore, anche i problemi di domani diventeranno solo degli aneddoti.

I bambini crescono, e noi con loro.

L’infanzia è fugace.

Non lasciamo che l’ossessione di correggerla ci impedisca di trarne piacere”.

Tratto da “Genitori e figli insieme”


Ti è piaciuto questo post? Lascia il tuo indirizzo per ricevere i prossimi via mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *