Workshop On-line: “EduchiAMO all’Amore”

Lunedì 25 novembre dalle 10.00 alle 12.00

Workshop sulla disciplina dolce, l’educazione empatica e non-violenta

E’ online, è gratis per i soci di Custodi del Femminino (per conoscere meglio l’Associazione Custodi del Femminino, clicca qui)
Verrà registrato, quindi ci sarà la possibilità per i soci di vederlo anche offline!

Con:

Claudia Proserpio, psicologa clinica e perinatale

Marta Reinero, maestra di scuola primaria

Lisa Turrini, dottoressa in psicologia

 

La potenza dell’autoapprendimento

Ma chi lo dice che a 6 anni “bisogna già sapere i giorni della settimana e i mesi dell’anno a memoria”?

Avviene!
Avviene naturalmente! 
Qualche bimbo lo impara prima, qualche altro un po’ dopo e va bene così!

È l’interesse e la motivazione interiore che lo spinge ad interessarsi e ad impararlo!

Il cervello è meraviglioso ogni persona mette in atto meccanismi del tutto personali ed unici volti ad apprendere ciò che ci serve, che riteniamo utile e che ci fa battere il cuore!

“Quanto manca a Natale?
Quand’è il giorno di danza?
Quanti mesi fa era il mio compleanno?
Viene prima il “mio mese” o quello del mio amico?
Quand’è iniziato l’autunno e quando finirà?”

Partendo dalla vita reale, da ciò che ci succede, da interessi che ci coinvolgono possiamo veicolare la conoscenza!

Il meraviglioso calendario è opera della superlativa artista Sybille Kramer in collaborazione con la splendida @vogliouna melablu

Il nostro all’allattamento – SAM 2019

In occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento che termina oggi, ho deciso di festeggiare postando questo articolo scritto per l’Associazione Custodi del Femminino, che si occupa, tra le altre cose di attivare corsi di formazione sull’allattamento per mamme alla pari e peer supporter.

Se hai bisogno di un sostegno o vuoi saperne di più, visita il loro sito qui. 

Continua la lettura →

Vellutata di zucca a Km0 – proposta didattica interdisciplinare

A me piacciono molto le vellutate, le propongo spesso nel mio menù settimanale in famiglia, perchè trovo sia un modo sano e veloce per preparare e proporre le verdure all’interno del pasto quotidiano. E poi le trovo buonissime, colorate e cremose, adatte in ogni stagione, pure in estate se servite fredde!

Continua la lettura →

Prendersi cura di …

Mi è molto cara l’espressione “prendersi cura di..“! 

Per me ha un’accezione positiva: un desiderio volontario di dedicarsi a qualcun altro, e in quanto tale diverso da me stesso, di uscire dalla visione egocentrica, togliere del tempo e dello spazio personale per donarlo ad un altro. 

Gratuitamente.

Per me è la massima esperienza di libertà, perché mi permette di uscire dalla mia personale prospettiva ed osservare la realtà con gli occhi degli altri.

Quando sento l’espressione “prendersi cura di..”  penso subito al sentimento di tenerezza, di premura, di amore incondizionato, di osservazione attenta e sincera, di sguardo amorevole e non giudicante, di presenza fiduciosa e discreta, di gioia pura, di sollecitudine, di zelo, di delicatezza che provo quando penso ai bambini. Ai bambini che incontro o che ho incontrato lungo il mio cammino e soprattutto ai miei di bambini, i miei figli, che mi hanno insegnato in profondità quello che per me è il vero significato del prendersi cura di qualcuno.

Continua la lettura →

Le emozioni si possono educare?

Gli esseri umani provano un ventaglio di emozioni infinito, dettato dal loro io interiore, dall’indole, da una passione o una preoccupazione del momento, da uno spavento, da una sorpresa, da una bella o da una brutta notizia, da un momento specifico che stanno vivendo… e chissà da cos’altro!!

 

Succede a tutti, adulti e bambini! 

La differenza tra adulti e bambini sta nel come queste emozioni si manifestano e come vengono gestite!

E va bene così!

Continua la lettura →