Workshop Indoor: Saponette di lana, realizziamo un dono per Natale!

In collaborazione con la preziosa Associazione Custodi del Femminino ecco il primo workshop indoor adatto a tutta la famiglia!!

Realizzeremo insieme un regalo speciale per Natale: le saponette di lana, con la morbidissima lana delle pecore Lamon in arrivo dalle Dolomiti!!


Due date,

scegli quella migliore per te e per la tua famiglia:


🎄 Sabato 14 dicembre h. 15.30-17.30

oppure


🎄 Domenica 15 dicembre h. 10.30-12.30


A Piobesi Torinese (TO)

Questa volta i posti sono limitati! 

Per qualunque informazione e per iscriverti, puoi chiamarmi qui: 3209703315, entro giovedì 12/12/2019

 

Continua la lettura →

Gioco in scatola: Contare! Learn+Fun by Lidl Italia

Prima settimana di Avvento
Giorno 6

Quest’oggi nel calendario dell’Avvento abbiamo trovato un biglietto che recita così:

“Giocare è importante, divertente e bello!
Ma se il gioco è condiviso
è ancora meglio!”

Accanto alla casa del nostro Folletto c’è una scatola di un gioco da tavolo della linea Learn + Fun: Contare (acquistato al supermercato Lidl Italia)… È proprio per noi!

Continua la lettura →

Impariamo con le foglie – Attività per bambini

Oggi vi propongo un’attività per i bambini che coinvolge in un’unica proposta tante materie: arte, scienze, geografia, italiano, ma anche matematica, logica e valori come pazienza, ascolto, progettualità, rispetto, ascolto interiore, autoregolazione secondo un approccio interdisciplinare!

Ricordiamoci che il nostro cervello non apprende per “cassettini di materie”, è caratterizzato da diverse aree predisposte a specificità, ma è meglio se tutte le aree vengono contemporaneamente attivate, perchè in questo modo si impara in maniera più efficace e duratura!

Continua la lettura →

Librandaio – Prima Domenica di Avvento

Prima domenica di Avvento 

Anche per chi non è cristiano, è bello ed importante dare l’esempio ai nostri bambini e praticare alcuni valori imprescindibili per ogni essere umano, piccolo o grande!

Valori quali…
La pazienza e il saper aspettare, desiderare e imparare a distinguere tra il “capriccio” e il bisogno.
La gioia che si sprigiona dall’attesa.
Il raccoglimento e la meditazione.
Il dare, il donarsi gratuitamente e non sempre ricevere.
La condivisione di momenti di famiglia, tra amici.
Il celebrare vecchie e nuove tradizioni.

Continua la lettura →

Scuola di gratuità

La signora gentile delle piante di melograno, poco distante da casa nostra, qualche giorno fa ha fermato i miei figli per strada per regalare loro una borsa colma di frutti.
Non ci conosciamo bene, ci scambiamo un saluto quando ci vediamo e il primo giorno d’autunno abbiamo chiacchierato sotto casa sua a proposito della maturazione delle sue piante.
Lei se lo è ricordato e ce li ha donati esattamente un mese dopo, a maturazione completa.
Così, gratuitamente!

Continua la lettura →

La potenza dell’autoapprendimento

Ma chi lo dice che a 6 anni “bisogna già sapere i giorni della settimana e i mesi dell’anno a memoria”?

Avviene!
Avviene naturalmente! 
Qualche bimbo lo impara prima, qualche altro un po’ dopo e va bene così!

È l’interesse e la motivazione interiore che lo spinge ad interessarsi e ad impararlo!

Il cervello è meraviglioso ogni persona mette in atto meccanismi del tutto personali ed unici volti ad apprendere ciò che ci serve, che riteniamo utile e che ci fa battere il cuore!

“Quanto manca a Natale?
Quand’è il giorno di danza?
Quanti mesi fa era il mio compleanno?
Viene prima il “mio mese” o quello del mio amico?
Quand’è iniziato l’autunno e quando finirà?”

Partendo dalla vita reale, da ciò che ci succede, da interessi che ci coinvolgono possiamo veicolare la conoscenza!

Il meraviglioso calendario è opera della superlativa artista Sybille Kramer in collaborazione con la splendida @vogliouna melablu

Festa di San Martino – Realizziamo le lanterne fai-da-te

Ho annullato il Workshop “Festa di San Martino”

previsto per Domenica 10 Novembre 2019

ed abbiamo pensato di riproporlo

Mercoledì 20 Novembre dalle 16.00 alle 18.00

sempre al solito posto.

Se vuoi leggere il post di programmazione completo clicca qui.

Chi viene??????

 

 

“E quando giungerà l’imbrunire accenderemo ad una ad una le nostre lanterne così bambini, fratelli, genitori, nonni e amici passeggeremo insieme attraverso il sentiero del bosco in una lunga processione di lanterne.
Porteremo con noi e dentro di noi la luce delle nostre lanterne. 
Proprio come San Martino che “sentiva dentro di sé una luce interiore così forte e, in una fredda notte d’inverno incontrando un mendicante infreddolito alle porte della città, si offrì di condividere con lui il suo mantello” (…)

 

Attività per bambini: come costruire una lanterna per festeggiare e ringraziare San Martino (se vuoi approfondire la leggenda di San Martino leggi qui)

Lanterna di carta facile facile:
1. Prendere un foglio bianco A4
2. Colorare il foglio A4 con la tecnica del frottage (porre sotto il foglio una serie di foglie secche e poi colorare delicatamente la superficie del foglio con l’utilizzo dei mattoncini o pastelli a cera)
3. Piegare il foglio in 4 parti sul lato verticale
4. Costruire una base in cartoncino
5. Accendere una candelina e inserirla nella laterna

Lanterna di vetro – difficoltà media
Occorrente:
1. Un barattolo di vetro grande
2. Filo di ferro
3. Carta velina colorata a forma di stelle, luna o cuore
4. Foglie (vere)
5. Colla vinilica e pennello
6. Una candelina
7. Un bastoncino di legno piuttosto resistente con un filo di spago legato che servirà per fissare ad esso la lanterna
Procedimento
Decorare il barattolo applicando le immagini realizzate con la carta velina e le foglie raccolte nel bosco utilizzando la colla vinilica e un pennello.
Realizzare il manico della lanterna con il filo di ferro e fissarlo al collo del barattolo di vetro precedentemente rivestito di filo di ferro.
Legare il manico della lanterna al filo di spago fissato al bastoncino di legno.
Posizionare la candelina all’interno della lanterna ed accenderla.

Ogni bambino terrà in mano il bastoncino di legno al quale avrà legato la propria lanterna e… La Lanternata avrà inizio!

Buona Luce a tutti !

________________

 

La mia collaborazione con l’Associazione Custodi del Femminino continua: sono diventata una tra le moderatrice di due dei loro gruppi Facebook che tratta temi di educazione!

Se ti va puoi leggere i miei interventi alla Pagina Facebook che si chiama Educazione Liberata: Montessori, Steiner, didattica empatica e puoi mettere il like cliccando qui!

E se la pagina ti piace tanto, tanto, puoi anche iscriverti al Gruppo chiuso Facebook Educazione Liberata: Montessori, Steiner, didattica e crescita empatica, cliccando qui!

Nel Gruppo chiuso Facebook Leggimi Ancora! si parla invece di libri: albi illustrati e libri per l’infanzia, ma anche libri per gli adulti appassionati di pedagogia. Ci si scambia informazioni, opinioni, recensioni e titoli! Puoi iscriverti cliccando qui!

Festa di San Martino – Workshop Outdoor

In collaborazione con la preziosa Associazione Custodi del Femminino ecco il prossimo workshop in natura adatto a tutta la famiglia!!

Domenica 10 Novembre 2019 dalle ore 15.30 alle ore 17.30 al Bosco di Stupinigi di Candiolo.

 

Per partecipare al Workshop Benvenuto Autunno è necessario iscriversi,

puoi farlo qui: 3209703315 entro giovedì 7 Novembre 2019.

Continua la lettura →

Video – Il Gioco dell’orologio

Molto spesso alla Lidl Italia trovo materiali e giochi didattici molto interessanti!

Qui il video di presentazione del Gioco dell’Orologio, per imparare divertendosi a leggere l’ora!

Questo è il primo video che ho girato e, dato che non sono molto esperta, l’ho girato in orizzontale, quindi completamente storto!!! Ho pensato di postarlo così ugualmente, perchè

  1. non è possibile “girarlo”, occorrerebbe rifarlo da capo e,
  2. mi piace sforzarmi a trovare il lato positivo nelle cose che mi accadono, e quindi mi servirà rivederlo così per ricordarmi che non esistono cose perfette, che sbagliare è importante, perchè l’errore è la spinta giusta che serve per orientarsi a fare meglio, con perseveranza, costanza e pazienza!