“Prepararsi alle Vacanze con i Bambini”: una rubrica estiva sulla Pagina Facebook Sereni a casa

In queste settimane di agosto noi della Pagina Facebook Sereni a casa abbiamo deciso di tenervi compagnia con una rubrica piena zeppa di consigli e attività per Voi ed i vostri Bimbi!
Ecco il primo contributo!!! Seguiteci sulla Pagina Facebook Sereni a casa 
oppure sui nostri profili Instagram: Maestra Marta Reinero e Annalisa Bresciani Psicologa
Per la nostra rubrica “Prepararsi alle Vacanze con i Bambini” oggi diamo la parola alla nostra amica speciale Meri 🙏
 

Continua la lettura →

Due attività da realizzare per la Festa della Mamma: bigliettino faidate + Quadro “prato fiorito”

Celebrare un evento o una particolare ricorrenza a noi cara, è un modo per riconnettersi con il mondo, per fermarsi, per meditare, per ringraziare,per stare insieme e godere della compagnia reciproca.

Giugno 2019_Località Rollo (SV)

 

Ecco due proposte che potrete realizzare insieme ai vostri bimbi per prepararvi a festeggiare la Festa della Mamma…

Buon divertimento!!!

Continua la lettura →

La rabbia dei bambini, come gestirla?

Tutte le emozioni che un essere umano prova, sia esso adulto che bambino, sono normali e fisiologiche:

  • rabbia, tristezza, paura, invidia possono essere definite emozioni spiacevoli;
  • felicità, amore, sorpresa sono emozioni piacevoli.

Vanno tutte bene, sono tutte normali e legittime.
Tutte vanno accolte e vissute in pienezza. Tu o tuo figlio non siete strani, non siete stati programmati male quando provate queste emozioni!

 

Continua la lettura →

Il nostro all’allattamento – SAM 2019

In occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento che termina oggi, ho deciso di festeggiare postando questo articolo scritto per l’Associazione Custodi del Femminino, che si occupa, tra le altre cose di attivare corsi di formazione sull’allattamento per mamme alla pari e peer supporter.

Se hai bisogno di un sostegno o vuoi saperne di più, visita il loro sito qui. 

Continua la lettura →

Prendersi cura di …

Mi è molto cara l’espressione “prendersi cura di..“! 

Per me ha un’accezione positiva: un desiderio volontario di dedicarsi a qualcun altro, e in quanto tale diverso da me stesso, di uscire dalla visione egocentrica, togliere del tempo e dello spazio personale per donarlo ad un altro. 

Gratuitamente.

Per me è la massima esperienza di libertà, perché mi permette di uscire dalla mia personale prospettiva ed osservare la realtà con gli occhi degli altri.

Quando sento l’espressione “prendersi cura di..”  penso subito al sentimento di tenerezza, di premura, di amore incondizionato, di osservazione attenta e sincera, di sguardo amorevole e non giudicante, di presenza fiduciosa e discreta, di gioia pura, di sollecitudine, di zelo, di delicatezza che provo quando penso ai bambini. Ai bambini che incontro o che ho incontrato lungo il mio cammino e soprattutto ai miei di bambini, i miei figli, che mi hanno insegnato in profondità quello che per me è il vero significato del prendersi cura di qualcuno.

Continua la lettura →